Elezioni politiche 2018, i bolognesi eleggeranno 20 parlamentari

Le mappe comune per comune.

Per la Camera dei deputati, saranno 4 i raggruppamenti di comuni che eleggeranno 1 deputato ciascuno: collegio 1 (Da Medicina, a Imola, a Camugnano), Collegio 5 (da San Giovanni in Persiceto a tutto l’arco Nord, fino a Budrio), collegio 6 (Bologna città) collegio 7 (da Casalecchio fino a Lizzano). I 6 onorevoli che verranno eletti dalle liste proporzionali invece riceveranno i voti dal collegio plurinominale 3, che comprende tutti i 4 collegi sopraelencati e si sovrappone perfettamente con i confini della ex provincia.

Per il Senato della Repubblica, nei collegi uninominali, i Comuni della ‘bassa’ e quelli dell’imolese seguiranno il bacino di Ferrara (Collegio 3), ed eleggeranno uno dei due senatori che spettano alla popolazione bolognese, mentre l’altro seggio a Palazzo Madama verrà scelto tra i comuni di Bologna, Casalecchio, e tutto l’asse che porta fino a Lizzano in Belvedere, inclusi alcuni comuni sempre dell’imolese (Collegio 4). Quanto agli otto seggi da senatore in gara per il proporzionale, essi verranno eletti da un bacino molto esteso, che accomuna Bologna con tutta la Romagna (Collegio 1)